Cosa pensiamo

Cosa pensiamo

Dalla costituzione:

Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

[…]
Altro
vuol dire che amo chi mi piace
e ciò che faccio.

Jacques Prévert

Parallelo45 è una Casa Editrice che si prefigge la comunione di tradizione locale con la globalizzazione: il Parallelo 45° dell’emisfero nord passa appunto nei pressi di Piacenza, nostra sede territoriale, ma nello stesso tempo attraversa il mondo intero.
Per ottenere questo, poniamo molta attenzione nella valutazione degli Autori selezionando solo quelli che riteniamo tali: scelta con sempre grande passione l’opera, distribuiamo attraverso i nostri canali su tutto il territorio italiano, in diverse forme (tradizionali, mediatiche, elettroniche) e nel modo che riteniamo migliore per valorizzare l’opera stessa; a questo uniamo la forte collaborazione dell’autore nel promuovere la sua opera, perché un lettore si fidelizza con l’autore, prima che con la casa editrice.

Ogni libro, proposto ad un prezzo calmierato ed accessibile, è un impegno SERIO e frutto di cieca passione: la distribuzione (e promozione) su tutto il territorio nazionale ci costa almeno il 55% del valore di copertina; nel restante, bisogna farci rientrare i costi di stampa, qualche sconto, le spedizioni. E ovviamente, il “profitto” dell’autore, e magari il nostro: è facile fare due conti…

Add a comment

*
*
*