Ferdinando Giannone – Elisabeth Guggeri

Ferdinando Giannone – Elisabeth Guggeri

1918680_105893316087728_6667710_nFerdinando Giannone, educatore, incisore, pittore, nel 1970 crea la casa editoriale Le Connaisseur du Livre, che pubblica libri monumentali rivestiti in metallo sbalzato ed ex libris in argento 800, illustrati dai più autorevoli pittori del nostro tempo, tra cui Salvador Dalì, e con la quale ha pubblicato sue traduzioni della Bibbia e dell’Odissea. Ha esposto i suoi quadri sia in Italia che all’estero. Una sua grande tela è conservata nella chiesa del Gesù a Nazareth a Milano e un’altra nel museo del Comune di Nizza in Francia. Ha pubblicato l’Ingiuria, L’uomo di Lascaux, Caccia a Ben Laden. Il possibile e l’impossibile amore. Racconti dell’anno 2000, Le mani nel buio.
Elisabeth Guggeri, dopo gli studi classici si è formata nel campo oncologico e lavora in Italia e all’estero come paramedico, maturando una vasta esperienza nel dipartimento di emergenza-urgenza. Ha vinto il primo Premio di poesia in Lingua Esperanto e di è classificata al quarto posto al Premio internazionale di poesia Coluccio Salutati. Con Ferdinando Giannone ha tradotto in italiano corrente il Galateo overo de’ costumi; è stata inoltre coautrice del libro Racconti dell’anno Duemila, (Montedit) e ha tradotto alcuni testi scientifici dall’inglese e dal francese, fra cui Cancer in the Elderly (The American Clinical and Climatological Association) e Soins d’urgenee (Ed. Masson)

Add a comment

*
*
*