La resistenza in Val Nure

copertina de "La resistenza in Val Nure"

La resistenza in Val Nure

 12

In questo saggio si è cercato di dare una sistemazione storica alle vicende della Resistenza in Val Nure, partendo principalmente dalle memorie pubblicate da Giuseppe Panni e da Gino Pancera (1978 e 1972) e da riferimenti degli altri testimoni e studiosi (Anna Chiapponi, Giuseppe Prati, Antonio La Rosa, Giuseppe Berti, Ettore Carrà, Andrea Cammarosano, Carlo Cerri, Giacomo Scaramuzza, Giorgio Cassinari, Mirco Dondi), integrando le notizie con ricordi diretti di protagonisti e testimoni tuttora viventi sui fatti e sui personaggi.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logomicroed

Scarica l'anteprima del libro:

Svuota

Descrizione prodotto

In questo saggio si è cercato di dare una sistemazione storica alle vicende della Resistenza in Val Nure, partendo principalmente dalle memorie pubblicate da Giuseppe Panni e da Gino Pancera (1978 e 1972) e da riferimenti degli altri testimoni e studiosi (Anna Chiapponi, Giuseppe Prati, Antonio La Rosa, Giuseppe Berti, Ettore Carrà, Andrea Cammarosano, Carlo Cerri, Giacomo Scaramuzza, Giorgio Cassinari, Mirco Dondi), integrando le notizie con ricordi diretti di protagonisti e testimoni tuttora viventi sui fatti e sui personaggi.
Lo scopo è divulgativo per dare uno strumento di conoscenza essenziale, soprattutto ai giovani di oggi, del movimento di liberazione, che ha coinvolto migliaia di ventenni, di famiglie di sostenitori di ogni estrazione sociale e di ogni fede politica o religiosa, tutti guidati dagli ideali di libertà e di giustizia, che il regime totalitario aveva calpestato. Si ritrovano luoghi e personaggi che hanno lasciato il segno con la loro lotta, anche a costo della loro vita, e che a settant’anni di distanza vanno richiamati come esempi di grandezza e di generosità, anche attraverso i monumenti, le lapidi e i cippi a loro dedicati.
I documenti inediti finali e le fonti archivistiche con la bibliografia sono di grande interesse per approfondimenti. Le foto selezionate hanno valore documentario e seguono le argomentazioni del testo; ad esse si accompagnano alcune annotazioni utili a entrare negli avvenimenti o nella biografia della persona
ritratta.

Autore

Stefano Pronti, storico e critico d’arte, ha diretto le maggiori istituzioni culturali della città capoluogo (Musei di Palazzo Farnese, Teatro Municipale, Biblioteca Comunale) e ha pubblicato numerosi saggi sulla storia e sull’arte piacentine anche presso editori nazionali. Da anni è impegnato nell’ANPI di Piacenza, di cui è attualmente presidente, e ha messo a disposizione la sua esperienza di saggista e di ricercatore, collaborando anche al riordino dell’archivio storico dell’ANPI piacentina.
Nel suo Medici e Resistenza nel Piacentino (Tipleco Editore, 2010) ha ricostruito la struttura dell’assistenza sanitaria tra le forze combattenti e il profilo dei medici e dei laureandi in medicina dislocati nelle formazioni partigiane.
(www.stefanopronti.it)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 15 x 21 cm
Scegli formato:

Brossura

Pagine

204

ISBN

9788898440320

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La resistenza in Val Nure”