Rivoluzione – Ferro Legno e Gravità

9788898440924

Rivoluzione – Ferro Legno e Gravità

 13

Il mondo passa da una crisi politica all’altra fino a giungere alla soglia della III guerra mondiale mentre il misterioso naufrago dello spazio si è svegliato: ora è chiamato l’Apolide e guida il movimento mondialista Zero Is On assieme all’ex astronauta rastafariano Robert Isaacs. Movimento sempre più inserito nei meccanismi di potere mondiali e stranamente interessato all’oscuro nullafacente Kristoz divenuto anche oggetto delle pericolose attenzioni del misterioso magnate Lazare.
Il cerchio inizia a chiudersi come le vicende dei personaggi storici presenti nell’ottocento alternativo, mentre sconcertanti similitudini si cominciano a notare tra l’ottocento narrato e i fatti dell’epoca presente.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l'anteprima del libro:

Svuota

Descrizione prodotto

Continuano le vicende dei personaggi già presentati in “Disobbedisco”.
Il mondo passa da una crisi politica all’altra fino a giungere alla soglia della III guerra mondiale mentre il misterioso naufrago dello spazio si è svegliato: ora è chiamato l’Apolide e guida il movimento mondialista Zero Is On assieme all’ex astronauta rastafariano Robert Isaacs. Movimento sempre più inserito nei meccanismi di potere mondiali e stranamente interessato all’oscuro nullafacente Kristoz divenuto anche oggetto delle pericolose attenzioni del misterioso magnate Lazare.

Kristoz inizia una personale odissea che lo porterà ancora una volta negli ambienti della dissidenza globale e in quartieri cittadini tenebrosi sempre più simili a polveriere etnico-sociali. Mentre Kristoz prosegue il suo esodo, continua a scorrere le pagine del misterioso manoscritto dove le vicende di Garibaldi all’attacco della Roma papalina si intrecciano con un teatro di guerra europea sempre più estesa, barbara e feroce nella quale lo stesso, durissimo cancelliere Bismarck fatica a ritrovarsi. Dalle vicende di Jules Verne e Nikola Tesla, impegnati in un programma militare avveniristico nella Repubblica Socialpatriottica Cubana fino alle scoperte mistiche di Padre Ferretti e Charles Gordon sulla via di Sion. Tutto ciò conduce alla profezia sull’Apocalisse e alla riscoperta dell’Arca dell’Alleanza.

Il cerchio inizia a chiudersi come le vicende dei personaggi storici presenti nell’ottocento alternativo, mentre sconcertanti similitudini si cominciano a notare tra l’ottocento narrato e i fatti dell’epoca presente.

Sito Web della trilogia: http://trilogiaflg.wordpress.com/

Autori

Alessandro Cavazza è autore e documentarista. Come scrittore ha esordito con il romanzo ucronico Autokrator e con il romanzo Il tardo impero di A.
Marco Maiani è musicista e fondatore del progetto culturale/musicale Disciplinatha attivo dal 1988.
Gli autori hanno incominciato a collaborare lavorando al documentario Questa non è una esercitazione che racconta la parabola culturale del controverso progetto Disciplinatha.
Dall’incontro dei due nasce Ferro Legno e Gravità, un ciclo letterario in tre atti che fonde fantascienza, storia alternativa e antiutopia. Una poetica provocatoria di matrice punk apocalittica che trasfigura il declino occidentale, le sue ideologie e le contraddizioni della contemporaneità.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 15 x 21 cm
Scegli formato:

Brossura, eBook

ISBN

9788898440924

Pagine

338

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rivoluzione – Ferro Legno e Gravità”