Blog

ergo-sum

Festival Ergo SumIl Festival della Letteratura “Ergo Sum”, giunto alla sua ottava edizione, torna a Cavallino (Lecce) dal 3 al 6 dicembre 2015.
Quest’anno, il  tema centrale della kermesse sarà: Cambiare punto di vista. Se non cambi punto di vista non puoi sapere qual è il tuo punto di vista.

Tra i grandi ospiti della tre giorni, anche il nostro autore Giorgio Gavina con il suo romanzo noir “L’uomo del bene e del male”.

Copertina de L'uomo del bene e del maleLa lettura di testi, di immagini, la visione di film, l’ascolto di storie possono, attraverso i punti di vista dei vari personaggi, aiutarci a trovare un nostro modo di vedere le cose. Non solo, un libro può aiutare a leggere e a comprendere le cose con un’altra prospettiva.

Ci sono libri “dai quali non si torna indietro”, libri che attivano riflessioni, emozioni, che avviano domande, che facilitano risposte, che segnano percorsi, che aprono orizzonti, che chiudono porte, che segnano nuove strade, che aiutano ad andar via, che spiegano come e perché restare.

I libri dell’ottava edizione del Festival Ergo Sum  presentano storie percepite attraverso diversi punti di vista: pensieri raccontati attraverso le immagini; un classico che diventa un fumetto; racconti a volte tristi a volte felici; storie rilette; grandi e piccole conversioni, ma soprattutto segnano il punto del nuovo cambiamento; nuove conoscenze; nuovi saperi; l’ovvio mai detto e lo straordinario taciuto; il coraggio di essere nell’istante dopo. Perché lo scopo di un libro è di traghettare oltre, oltre i confini del proprio pensiero, alla scoperta di nuove verità.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Cavallino, Assessorato alla cultura, con la direzione artistica di Alessandra Pizzi e il patrocinio della Regione Puglia. Il progetto si avvale della partecipazione delle case editrici nazionali e della presenza di ospiti autorevoli.

Il programma del Festival Ergo Sum:

Giovedì 3 dicembre
Mattina: Sala Conferenze “Michele Paone” –  Centro Polifunzionale Ex Campo Bisanti – Castromediano

Tutta un’altra storia
ore 10.00 Stefano Centonze presenta La Tecnica della Fiabazione – Laboratori di narrazione e per la costruzione di fiabe e storie per la formazione e la crescita personale (Ed. Circolo Virtuoso)

Pomeriggio: Sala conferenze Ex Convento dei domenicani

Paolo CrepetInvertire la rotta
 ore 17.00 Paolo Crepet presenta Il caso della donna che smise di mangiare (Ed. Einaudi)
Dialoga con l’autore Maria Grazia De Donatis

Preparare il cambiamento
ore 18.30 Simona Toma presenta Mi chiamano Ada (Ed. Sperling & Kupfer)
Dialoga con l’autrice Daniela Pastore

La rivoluzione dei creativi
ore 19.15 Matteo Greco presenta C’era infinite volte il Sud (Ed. Il raggio Verde)
Reading dell’autore e dell’attrice Elisa Maggio

Quello che gli uomini non dicono
ore 20.00 Massimo Laghezza presenta Tu Forse non ti immagini tutto il bene che ti voglio (Ed. Lupo)
Dialoga con l’autore Matteo Tangolo

 

Venerdì 4 dicembre
Mattina: Sala Conferenze Michele Paone, Centro Polivalente Ex Campo Bisanti – Castromediano

La rivoluzione dei creativi
ore 10.00 Alessandra Pizzi presenta Il Capitale Passione – Come trasformare in un’impresa un’idea (di successo) (Ed. Il raggio Verde)

Pomeriggio: Sala consiliare “Mario Gorgoni” – Palazzo Ducale – Cavallino

Visti da altri punti di vista
ore 17.00 Valeria Blanco presenta Puglia, percorsi d’Autore (Ed. Password)
Dialoga con l’autrice Ilaria Marinaci

La rivoluzione dei creativi
ore 17.30 Alessandra Pizzi e Dario De Vitis presentano Il Capitale Passione – Come trasformare in un’impresa un’idea (di successo) (Ed. Il raggio Verde)

Genitorialità, la parola ai figli
Ore 18.00 – Marco Marsullo presenta I miei genitori non hanno figli (Ed. Einaudi)
Dialoga con l’autore Maria Grazia De Donastis

Giorgio GavinaOltre ogni ragionevole dubbio
ore 18.45 Giorgio Gavina presenta L’Uomo del Bene e del Male (Ed. Parallelo 45)
Dialoga con l’autore Andrea Toscani

Genitorialità, la parola ai figli
Ore 19.30 – Catena Fiorello presenta Un Padre è un padre (Ed. Rizzoli)

 

Sabato 5 dicembre
Mattina: Sala Conferenze “Michele Paone” –  Centro Polifunzionale Ex Campo Bisanti – Castromediano

Rivoluzionare il teatro
ore 10.00 Incontro per le scuole

Pomeriggio: Sala conferenze Ex Convento dei domenicani

Rileggere la storia
ore 17.00 Rosario Priore e Gabriele Parisi presentano La strage dimenticata. Fiumicino 17 dicembre 1973 (Ed. Imprimatur)
Dialoga con gli autori Raffaele Gorgoni

Ri-formare la bellezza
ore 18.00 Guido Rispoli presenta La Bellezza, la legge e Dio (Ed. Il Margine)
Dialoga con l’autore Ada Fiore

L’attimo in cui…
ore 19.00 Luca Bianchini presenta Tu dimmi che credi al destino
Dialoga con l’autore Beppe Convertini

Rivoluzionare il teatro
ore 20.00  Omaggio a Carmelo Bene
Rino Maenza presenta Carmelo Bene. Cos’è il teatro?! La lezione di un genio. Intervengono Giuliano Capani, Luigi De Luca. Presenta Beppe Convertini

 

Domenica 6 dicembre
Pomeriggio: Sala consiliare “Mario Gorgoni” – Palazzo Ducale – Cavallino

Il valore delle emozioni
ore 17.30 Ivana Castoldi presenta Se Bastasse una sola parola – Piccolo dizionario delle Emozioni (Ed. Feltrinelli)
Dialoga con l’autore Alessandra Pizzi

Ri-creder-si
ore 18.30 Gian Franco Svidercoschi presenta Un Papa solo al comando (Ed. TAU)
Roberto GervasoDialoga con l’autore Antonio Marsella

Cambiare punto di vista
ore 19.30 Roberto Gervaso presenta La vita è troppo bella per viverla in due – Breve corso di educazione cinica (Ed. Mondadori)
Dialoga con l’autore Alessandra PIzzi

 

Riscoprire il senso della vita
ore 21.00 Giuseppe Semeraro presenta Due Parole in croce (ed. Il Raggio Verde) Reading dell’autore, musiche di Leone Marco Bartolo