9788885503137

Il Verme Mongardi Fabio

12.35

Sullo sfondo di una Ravenna autunnale e grigia, con un cuore antico che emerge di tanto in tanto dai monumenti e dai ricordi, si muovono i protagonisti di questo giallo intenso e d’atmosfera dove si mescolano emozioni, sentimenti e riflessioni sulla vita. Un ispettore di polizia vicino alla pensione, che si fida più del suo intuito che della moderna tecnologia, indaga sulle morti apparentemente inspiegabili di tre vecchi reduci dai campi di concentramento nazisti.