Shop

Zanne – Enrico Faggioli

5.0012.00

Chi o cosa cammina nelle notti di quel rigido inverno? E come è possibile cercare una soluzione logica se tutto lascia pensare ad una creatura non umana?
Un emozionante thriller ambientato a Piacenza, dove il protagonista Commissario Boschi dovrà vedersela con un serial killer atipico, sconfinando anche nei misteri nascosti della città.

disponibile anche su:
amazon ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

Il Cantastorie – Enrico Faggioli

5.0012.00

“la polizia è sempre un passo più indietro dell’assassino.” Così il commissario Boschi commenta laconico. Una corsa contro il tempo prima che ci sia una nuova vittima, ma forse esiste un modo: capire perché uccide.
Enrico Faggioli fa vivere di nuovo il commissario Boschi in questa seconda avventura.

disponibile anche su:
amazon ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

L’Etrusco – Enrico Faggioli

5.0012.00

L’etrusco è forse il più spietato assassino con cui il commissario Boschi abbia mai avuto a che fare. E’ un criminale abile, che non si lascia tracce alle spalle salvo quelle che egli stesso desidera lasciare. Soprattutto, l’Estrusco uccide con una frequenza impressionante, tanto da non concedere agli inquirenti il tempo di ragionare tra un delitto e l’altro.
Perché il serial killer sembra avere così fretta? Quale oscuro disegno si cela dietro una catena di atroci omicidi apparentemente senza senso?

disponibile anche su:
amazon ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

Frontiere del West

5.0012.00

Già nei primi anni del Novecento, l’epoca delle pistole e dei duelli all’ultimo sangue sbiadiva ormai nel ricordo di questi personaggi, intorno ai quali il cinema avrebbe costruito le proprie fantastiche invenzioni… ma per molte figure storiche, la leggenda e l’immaginazione non sono sufficienti a fornire un quadro esauriente della loro complessa personalità.

disponibile anche su:
amazon ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l'anteprima del libro:

Tempo per morire – Anthony J. Latiffi

5.0012.00

Dall’autore dello Yàtaghan (2008), un poliziesco del tipo CSI con protagonista una donna, dalla trama complessa che mantiene la tensione.
Tampa, Florida. L’agente federale Jackie Monahan giace agonizzante nella stanza di un motel di periferia. Disteso accanto a lei il cadavere di un uomo, appena ucciso per mano di una donna che, in piedi di fronte a loro, la guarda con un sorriso beffardo. Fra gli spasmi, Jackie ripercorre a mente la storia degli eventi che la stanno portando alla morte, dal misterioso rapimento di un industriale italo-americano, passando per mafie e narcotrafficanti, fino alla sospensione dall’incarico e culminando nel momento in cui tutti gli eventi e le persone cospirano contro di lei.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

Non aver paura

5.0012.00

Tommaso è un imprenditore di successo. Una donna al suo fianco, una figlia, un’azienda nel settore dolciario. Ma una dopo l’altra, le cose più importanti della sua vita sembrano sgretolarsi. Facendo l’amore con Nadia, una lancinante fitta alla tempia trasforma una serata in tragedia.
Una storia di malattia resa ancora più drammatica dalla crisi, da passaggi generazionali traumatici e dai soprusi di istituzioni e banche che dissanguano chi cerca di fare impresa.
Una tragedia contemporanea che lascia col fiato sospeso, offrendo uno spaccato di vita incredibile ma vero.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l'anteprima del libro:

Il sogno nudo – la storia mancante

5.0012.00

L’essenza dell’on the road di Kerouac rivive in questa storia di estasi e dissipazione, una traversata di continenti e generazioni, fra hippie e freak, sesso sfrenato e droghe, incontri straordinari e scontri violenti, in una strenua ricerca dell’assoluto, un assoluto frammentato in istanti indimenticabili. Dalla Cecoslovacchia invasa dai sovietici, il protagonista arriva fino, al suo terzo viaggio, a Pune, nell’ashram di Osho, passando per il Passo Khyber, la No Man’s Land fra Afghanistan e Pakistan, il Tibet, l’Alaska, Ceylon, gli abissi della tossicodipendenza e della violenza ad Amsterdam, e la vita da yuppie a Milano. Fino alla scoperta della sieropositività… e ad una guarigione inattesa.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logomicroed

Scarica l’anteprima del libro:

Rapina al furgone blindato – Ermanno Mariani

5.0012.00

Biondo organizza l’assalto a un furgone blindato, ma per portarlo a segno servono esplosivo e fucili mitragliatori.
Questa storia noir è raccontata tutta dalla sponda dei banditi, pronti a tutto pur di svuotare la “pancia” del blindato, ma anche una spaventosa sparatoria con la polizia e un bruciante inseguimento in macchina sul filo dei 280 all’ora.
Anche il piano più perfetto e un colpo messo a punto nei minimi dettagli devono però fare i conti con l’imprevedibile: nulla è come si vorrebbe che fosse…

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

L’oro dei demoni

5.0012.00

Manoscritti misteriosi, riti demoniaci del presente e del passato, antiche monete rese indecifrabili dalla patina del tempo che tuttavia ancora diffondono il loro messaggio di morte. L’intricata inchiesta sulla morte di un antiquario, in odore di satanismo e coinvolto in un traffico di opere d’arte negli ambienti dell’aristocrazia romana, sarà per Marco un’occasione per confrontarsi con i rimorsi non placati e i dubbi irrisolti di un caso mai chiuso.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l’anteprima del libro:

La casa sul fiume del vento

5.0012.00

“La casa sul fiume del vento” raccoglie 7 racconti, alcuni in forma di romanzo breve, che si snodano in un arco di tempo di oltre mezzo secolo – dal 1853 al 1929 – mantenendo costantemente come sfondo il West americano e la sua evoluzione epocale attraverso figure maschili e femminili che la leggenda ha sempre relegato in secondo piano. Non si tratta infatti dei soliti stereotipi a cui la letteratura e il cinema ci hanno abituati, bensì di persone comuni, molto spesso donne, che hanno vissuto le loro vicende ai margini della storia ufficiale.

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Scarica l'anteprima del libro:

Il capitano Mac e il mostro d’acciaio – Ermanno Mariani

8.00

“Il Capitano Mac” è una straordinaria figura di ufficiale inglese che, riuscito nel settembre del 1943 a sottrarsi alla cattura e alla deportazione in Germania, scelse di unirsi ai partigiani piacentini guidandoli con successo in importanti azione di guerriglia contro le forze militari mussoliniane ed hitleriane.
Di Archibald Donald Mackenzie, emerge l’eccezionalità della sua figura e del suo comportamento.

 

Disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Crinali di esistenza

10.00

La nuova silloge poetica di Carmelo Cossa: «Allora, come ho sempre fatto, scrivo ciò che sento per non dimenticare. In queste pagine mi metto a nudo e urlo al mondo: io t’amo Vita e vorrei viverti finché son vivo. Sogno di prenderti per un verso, poi ti carezzo, ti scrivo, ti abbraccio e ti faccio mia senza darti il tempo di pensare. Con questa raccolta dirò al mondo cos’ho dentro il cuore e, cantando le parole imprigionate da qualche parte in gola, scriverò per te ciò che intendo per amore.»

disponibile anche su:
ibslibreriauniversitaria_logo

Noi siamo gli untori – Fabio Pani

10.00
Un libro che testimonia le ingiustizie e le inadeguatezze di uno Stato che si è abbattuto come una tempesta sul mondo del fitness.
Uno scritto che attraversa il calvario vissuto da coloro che hanno vissuto questo dramma in prima persona.
“Noi siamo gli untori d’Italia, benvenuti all’inferno.”

Un libro di denuncia sulle condizioni delle palestre in tempo di Covid.

1968 – Dianella Bardelli

10.00

Marina studia all’Università di Bologna. Legge libri presso un’associazione di ciechi. Una mattina da una finestra vede un ragazzo picchiare una donna. Nel proseguo del romanzo Marina scopre che l’aggressore è il figlio e la donna picchiata è sua madre che subisce abitualmente le sue violenze. Queste cose le viene a sapere alcuni giorni dopo dal direttore dell’associazione che conosce questa storia. Quella stessa mattina dalla finestra dell’Associazione Marina vede la madre che aveva subito le botte dal figlio alla fermata di un autobus; decide di seguirla. Ma la donna si accorge di essere seguita e affronta Marina. Vanno a casa di sua sorella, lei si chiama Andreina e la sorella Rina. Marina rimane a lungo in quella casa, mangia con loro, chiacchiera, alla fine viene a sapere una cosa terribile. Le due donne hanno ammazzato il figlio della Andreina. L’hanno fatto a pezzi e messo in un freezer in cantina. Chiedono a Marina di aiutarle a disfarsi del corpo e lei accetta.