Giorgio Peruzio

Giorgio Perizionasce a Torino nel 1954. Fu dirigente pubblico e docente universitario. La sua vocazione per la scrittura, torna a esprimersi dopo il pensionamento. Ha pubblicato Cercando una gemma sommersa di genere fantasyIl suo primo romanzo dell’età matura, La Venere Spezia uscì nel 2018. Questo secondo romanzo pone al centro l’attività del Vicequestore Gabuzzi, nella sua prima indagine in terra toscana.

L’onda del movente – Giorgio Peruzio

13.00

Morti apparentemente naturali si rivelano delitti ingegnosamente celati. Il vicequestore Gabuzzi, appena nominato a capo della Squadra Scientifica Investigativa della Questura di Firenze, si dedica a ricostruire il profilo del serial killer. La chiave è il movente. Quando viene scoperto e reso pubblico, mentre panico e tensione si diffondono in città, un giovane informatico si costituisce, assumendosi la responsabilità dei delitti noti e di altri, mai prima scoperti. Tuttavia, Gabuzzi non è convinto: il profilo del reo confesso non corrisponde a quello del misterioso killer. L’enigma non è risolto e Gabuzzi deve destreggiarsi tra le pressioni dei mass media, il Magistrato che vuol chiudere il caso e altre morti. L’indagine prosegue così fino alla sorpresa finale. Intanto, una seconda inchiesta, che pareva di poco spessore, scoperchia un pericoloso complotto, coinvolgendo i rampolli della Firenze bene. Sullo sfondo, il fascino e il respiro storico della capitale gigliata, tra architettura rinascimentale e moderni intrighi. Dentro questo quadro di bellezza e inquietudini, si muovono i protagonisti con le loro pulsioni, contraddizioni e sentimenti, in un crogiuolo di emozioni, ora dolci ora stridenti.