Osvaldo Vernero

Osvaldo Vernero è uno scrittore piemontese. Nato a Rivoli, in provincia di Torino, dopo la morte del padre abbandona gli studi e, diciassettenne, inizia a lavorare. Fa di tutto, dal panettiere al fabbro, per poi specializzarsi come analista di sistemi sperimentali in ambito aeronautico. Nel 2009 partecipa al concorso letterario a scopo benefico Una fiaba per Fabullo. Negli anni seguenti scrive numerosi racconti e nel 2015 conclude il suo primo romanzo, Ti vedo. Sempre nello stesso anno termina il suo secondo libro, Luce, edito nel 2018 da Parallelo45.
Osvaldo continua a lavorare nel settore informatico e vive in un piccolo paesino del Canavese con sua moglie e i loro due figli.

Luce – Osvaldo Vernero

11.40

Luce è una quattordicenne che scopre di possedere poteri paranormali; ogni mattina si sveglia con la stanza sottosopra e non ricorda che cosa sia successo. Il suo alter ego è Amanda, giovane donna determinata che sta perdendo il proprio dono. Amanda lavora per la MERC, un’agenzia di intelligence privata che intercetta e usa per i propri scopi i ragazzi speciali. Luce non sa che il risvegliarsi dei suoi poteri è stato captato dalla MERC che incarica il suo migliore cercatore esperto, Matteo Moretti, di trovarla. Sulle tracce di Luce, però, non c’è solo Moretti. Un ex membro della MERC ha percepito il potere della ragazza e la sta cercando. La notizia dell’esistenza di una nuova pre-esper (persona che manifesta capacità extrasensoriali) getta lo scompiglio tra il personale della filiale MERC di Torino. Un romanzo ambientato in una Torino dove paranormale e thriller si intrecciano: ragazzine con poteri straordinari, società segrete che vogliono sfruttare le loro capacità, assassini di fatto e presunti, un mercenario e una poliziotta alla ricerca della soluzione di un mistero.