Offerta

12.35

La ragazza di via Della Porta – Domenico Rizzi

Il giovane Ermes Longini torna al paese natale, Belgioioso, per vendere un appartamento sfitto di proprietà della sua famiglia e situato in un’antica Corte. Per una pura coincidenza incontra Monica Dalzi cresciuta insieme a lui fino all’età di 15 anni, quando si trasferita a Bologna con il padre diventando poi un’affermata attrice del cinema. Il primo impatto, che avviene nella Corte dove abita la madre della donna, è molto deludente per Ermes, il quale serbava un ricordo romantico della ragazza. Ma il rapporto evolve in modo imprevisto che causerà ansie e tormenti a entrambi. Monica è vittima di una depressione, ha un fratello drogato – compagno d’infanzia di Ermes – residente in una comunità ed è molto confusa sul proprio futuro. I due finiscono per innamorarsi, ma la loro unione è irta di ostacoli a causa della diversa condizione in cui versano: l’uno funzionario direttivo in un ente statale, l’altra attrice dello schermo. Una serie di drammatici eventi li separeranno ma, con il trascorrere del tempo, quando tutto sembra ormai perduto, Monica riappare come un sogno sulla strada di Ermes.

Il giovane Ermes Longini torna al paese natale, Belgioioso, per vendere un appartamento sfitto di proprietà della sua famiglia e situato in un’antica Corte. Per una pura coincidenza incontra Monica Dalzi cresciuta insieme a lui fino all’età di 15 anni, quando si trasferita a Bologna con il padre diventando poi un’affermata attrice del cinema. Il primo impatto, che avviene nella Corte dove abita la madre della donna, è molto deludente per Ermes, il quale serbava un ricordo romantico della ragazza. Ma il rapporto evolve in modo imprevisto che causerà ansie e tormenti a entrambi. Monica è vittima di una depressione, ha un fratello drogato – compagno d’infanzia di Ermes – residente in una comunità ed è molto confusa sul proprio futuro. I due finiscono per innamorarsi, ma la loro unione è irta di ostacoli a causa della diversa condizione in cui versano: l’uno funzionario direttivo in un ente statale, l’altra attrice dello schermo. Una serie di drammatici eventi li separeranno ma, con il trascorrere del tempo, quando tutto sembra ormai perduto, Monica riappare come un sogno sulla strada di Ermes.

Autore

Domenico Rizzi è scrittore e saggista, autentico esperto di storia del West americano, su cui ha pubblicato numerosi libri. Da qualche tempo alla stesura di saggi storici sul West,  ha deciso di alternare l’uscita di alcuni romanzi, prevalentemente western. Collabora attivamente con articoli, saggi e recensioni anche con il portale www.farwest.it, una sezione specializzata sulla storia, la cultura e il cinema western. L’autore, che vive e lavora sul Lago di Como dedicandosi ancora alla sua materia preferita, ha tenuto più di 200 conferenze, incontri e presentazioni in diverse località italiane e nel Canton Ticino e rilasciato interviste anche sui maggiori quotidiani nazionali. Nel 2013 ha tenuto, su invito della RSI Svizzera di Lugano, una serie di 22 conferenze radiofoniche sul tema del West, sotto il significativo titolo: Sentieri selvaggi.

Peso 0.460 kg
Dimensioni 13 × 21 cm